Associazione culturale
di Psicanalisi

Extimité è un associazione culturale nata nel febbraio 2015 a Firenze dall’incontro e lavoro di sei psicologi e psicoterapeuti in formazione permanente in psicanalisi.

L’attività che l’Associazione svolge si annoda su due nuclei fondamentali: da un lato il lavoro clinico, che si esplica nell’offerta di cura rivolta al disagio e alla sofferenza psichica contemporanea nelle varie e complesse forme in cui si manifesta; dall’altro il lavoro sulla formazione, che in psicanalisi non può che essere permanete, nel suo incessante e rigoroso interrogare il sapere inerente l’umano e le istanze che lo muovono.

Extimité mantiene vive entrambe le realtà, che peraltro non sono dissociabili, nel loro aspetto singolare e collettivo. In ambito clinico accoglie domande di cura del singolo soggetto e svolge anche attività di prevenzione e trattamento del disagio in contesti istituzionali, come scuole o aziende. In campo formativo propone attività trasversali quali seminari tematici, progetti di supervisione, laboratori di psicodramma, gruppi studio nella forma di “Cartel“, attività ed eventi culturali, nell’intento di creare un luogo dove il lavoro soggettivo si annodi a quello collettivo, prerogativa irrinunciabile perché si dia formazione, umana e psicanalitica.

In profonda continuità con gli insegnamenti di S. Freud e J. Lacan, Extimité si fonda già nel suo nome nell’esperienza dell’inconscio: extimité – estimità – è un neologismo lacaniano che evidenzia in una sola parola, così come nell’inconscio, la densità tra esteriorità e intimità.

Extimité

VIA
FRA BARTOLOMEO 24

50132, FIRENZE

PER RICEVERE INFO SU SEMINARI / FORMAZIONE O INVIARCI PROPOSTE

IL CALENDARIO DEGLI EVENTI

locandina 2018

Convegno Internazionale Letteratura e Psicanalisi

Nei giorni di lunedì 29 e martedì 30 ottobre Extimité sarà a Napoli per il secondo Convegno Internazionale "Letteratura e Psicanalisi".  Il convegno organizzato dall'Università degli studi di Napoli "L'Orientale" ci vedrà presenti come…
2506177700

Presentazione del libro "Celan e Heidegger. Una riga magnificamente indecifrabile...Todtnauberg cinquant'anni dopo".

Presentazione del libro Presentazione del libro "Celan e Heidegger. Una riga magnificamente indecifrabile...Todtnauberg cinquant'anni dopo" alla libreria Stendhal di Roma. Saranno presente Mario Ajazzi Mancini, autore e curatore del libro,…
locandina seminario libertà e psicanalisi

Libertà e Psicanalisi

Prosegue il seminario per il Cartello Comune di "Libertà e Psicanalisi": Perché la violenza?. Sabato 22 settembre Federico Fabbri, M. Letizia Lironcurti e Anna Passaponti ci parleranno di "Avversione, Perdita, Abbandono".   …
Moroncini

Le parole della Psicoanalisi

Giovedi 24 maggio alle ore 18,00 vi aspettiamo alla Libreria L'ora Blu, Federico Fabbri e Alberto Zino discuteranno con Bruno Moroncini attorno al testo "Sogno, Paranoia, Godimento".  
orticoltura

Letteratura e Psicanalisi

Giovedì 8 marzo alle 17,30 alla Biblioteca dell'Orticoltura continua il ciclo di incontri "Letteratura e Psicanalisi". Giulia Lorenzini ci parlerà della "Trilogia della città di K." di Agota Kristof.
Locandina Psicanalisi con scrittura-1

"Psicanalisi con Scrittura" ciclo di incontri.

Da venerdì 9 febbraio prenderà inizio il ciclo di incontri dal titolo "Psicanalisi con Scrittura" in collaborazione con la libreria L'Ora blu (viale dei Mille 27r, Firenze) e Comunità Internazionale di Psicoanalisi. Il ciclo si aprirà…
Orticoltura 2018

Letteratura e Psicanalisi

Ripartono gli incontri di Letteratura e Psicanalisi alla Biblioteca dell'Orticoltura, primo incontro venerdì 19 gennaio alle ore 17,30, Federico Fabbri ci parlerà de "La peste" di A. Camus.
0001

Letteratura e Psicanalisi

Giovedì 23 novembre quarto incontro alla Biblioteca Comunale di Scandicci con Federico Fabbri che ci parlerà di "Bartebly lo scrivano: una storia di Wall Street", di Herman Melville.  
Libertà e psicanalisi

Libertà e Psicanalisi

Prosegue "IN FORMAZIONE LIBERA. L'età della psicanalisi", il seminario organizzato di Libertà e Psicanalisi. Sabato 11 novembre Federico Fabbri, Lorenzo Franchi, Alberto Zino ci parleranno di "macchina, animale, vuoto".